frendeites
comunità

Villa Noailles : Design Parade

Per il secondo anno consecutivo, la Villa Noailles organizza la parata Design, una festa in onore del design e l'architettura, a Hyères (83) e Tolone (83). Attraverso due gare, gli organizzatori della manifestazione intendono promuovere giovani artisti e talenti. In questa occasione, sono stati assegnati quattro premi.

6120nomini01

Gran Premio di Design Parade Tolone Van Cleef & Arpels: ImajaghanDi Paul Alexander e Benjamin Navet Brissonnet
Rispettivamente laureati della Scuola di Design di Nantes Atlantique e ENSCI - Les Ateliers de Paris, Paul Alexander e immaginano un alloggiamento ambiente che cambia per stimolare l'immaginazione dei suoi occupanti. Ispirato dallo stile di vita nomade, Imajaghan - che significa "guerriero" in berbero - contiene i codici dell'appartamento Haussmann, come un camino sormontato da un molo, con l'aggiunta di rilievi sul terreno, e una moltitudine di scatole contenenti elementi della vita per tutti giorno, come le stoviglie, libri, elettrodomestici o cibo. Queste cose incorporati nelle nostre quotidiane tesori in tal modo diventare.

 

6120nomini02

Premio speciale della giuria: La spiaggia desertaMathilde Vallantin e Victor Levai
I due designer parigini - Si è laureata presso l'Ecole Duperré lui di Belle Arti di Parigi - realizzare una stanza nello stile di una cabina in acqua. Terra, modelli rulli e onda ci conducono ad una roccia gesso, parte centrale della composizione. Questa scultura cela un'accogliente zona notte, progettato come un nido, con volumi di vimini portare un senso di protezione alla zona notte di federe Parre che evocano il movimento delle onde. Intorno alla roccia centrale è anche un'acqua concepito come un'area relax che ospiterà conferenze e momenti di riposo per i residenti di questo pezzo di vacanza profumi.


6120nomini03

Occhi speciali menzione sul Talenti x Telaio: uno strumentoMartial Marquet
Martial Marquet, formato nel Sud California Institute for Architecture di Los Angeles (USA) e si è laureato all'ENSCI - Workshop e la Scuola Speciale di Architettura di Parigi, immaginare un modulare sala da pranzo e caldo. In contrasto con gli spazi igienizzati, sala da pranzo contiene il cibo condivisione codice primario, vale a dire l'interazione e usabilità. Qui, l'ambiente sta cambiando secondo desideri individuali e ospiti si assemblano i diversi elementi che compongono il loro mobili - sgabelli, gambe di tavoli, o titolari-lampada con l'aiuto dei moduli rossi, comprendente sia molti pannelli MDF predrilled come tubi in acciaio o ampolle.


6120nomini04

Premio del Pubblico del Comune di Tolone: La stanza sull'acqua, Emmanuelle Simon
Organizzato intorno ad un letto centrale isola disposti su una pila di quattro tappetini, la stanza progettata da Emmanuelle Simon diplomato alla scuola Camondo di Parigi, si compone di tessuti naturali e confortevoli come il lino o lana. Il letto poggia su una piattaforma di betulla, ispirato da una barca, ed è sormontato da una struttura tessuta in grandi archi che avvolgono il suo proprietario assonnato. La luce viene filtrata attraverso le tende trasparenti che ricordano le vele di una chiamata nave in un viaggio marino.


6120nomini05

Gran Premio di Design Parade Hyère: futuro salsicciaCon Carolien Niebling
Il lavoro Carolien Niebling, laureato presso l'Università delle Arti di Arnheim Artez (Paesi Bassi) e ECAL di Losanna (Svizzera), dove vive e lavora, riprende e le domande dei codici un elemento , non il più glamour, cucina europea: salsiccia. attraverso futuro salsiccia, Designer e migliora il suo processo di fabbricazione - un involucro commestibile, facile stoccaggio, consumo diretto e la produzione di rifiuti minima - mentre discussione il suo valore nutrizionale, ecologico ed igienico. Immagina una gamma commestibile disegno che unisce ingredienti alimentari e cosmetiche. Il marchio è accompagnato anche da un libro illustrato che presenta scientificamente, giocoso e plastica l'intero potenziale di un elemento chiave dei deli.

 

6120nomini06

Premio speciale della giuria: Hale BoppDa Léa Bardin
Attraverso un progetto ludico e infantile, Léa Bardin laureato all'ENSCI - Workshop, rende la robotica poetiche. Lei ha un progetto qui è forme immaginarie e del suono, lontano figurine che riassumono il perfetto corpo umano e che presuppongono scenari, che alterano l'immaginazione del giovane. Così, l'uccello canta la sua gamma, se fino al livello degli occhi, ma emette echi acquatici quando abbassata al livello del suolo e suoni che evoca lo spazio quando lo studente verso il soffitto . Il progettista fa qui una collezione magica, il cui nome è ispirato dalla cometa Hale Bopp che sfiorò il 1997 Terra, quando lei stessa era una bambina.

 

6120nomini07

Occhi speciali menzione sul Talenti x Telaio: WorkforceCon Ragna Ragnarsdottir
Ragna Ragnarsdottir è un islandese è laureato presso ENSCI - Il workshop, che ora vive e lavora a Reykjavik (Islanda). Lei immagina una collezione creata attraverso un processo artigianale unico. La base di questi contenitori - vasi o ciotole - è sempre la stessa, fatta di dischi MDF nero sovrapposti e colorato, sormontato da un contenitore le cui dimensioni variano. Il progettista sarà quindi inserisce uno stampo flessibile in una membrana lattice foderato internamente contro un soddisfano diversi strati di resine acquose colorate a forma di polistirene. Una volta asciutta e priva di loro catene lattice, oggetti diversi sono decorati con paesaggi immaginari e casuale.

 

6120nomini08

Premio del Pubblico del Comune di Hyeres O può apparireCon Arthur Hoffner
Il parigino Arthur Hoffner, laureato all'Ecole Boule e all'ENSCI - Workshop, si concentra sul tema della fontana e tenta di riabilitare l'oggetto obsoleto, un po 'kitsch, ispirato all'universo di elettrodomestici. poi a partire dal idraulici e utilizzando le sue componenti, qualità conveniente come plastica, esegue complessi decorativi sospesi o collocati in equilibrio sulle superfici di tutti i giorni. Si trova quindi le sue forme nel film fontane contemplative e ipnotici, messi questa volta in interni contemporanei.

Design Parade Tolone e Hyères (83) fino a settembre 24 2017.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito il sito di Villa Noailles Hyères

Foto: Emile Kirsh e Lothaire Hucki