frendeites
comunità

Van Dongen-Koschuch : Hôtel Spinoza

Lungo la Sarphatistraat, uno dei principali viali di Amsterdam (Paesi Bassi), è l'Hotel Spinoza, un lussuoso complesso 17 000 quadrato misurato con i resti di un ex ospedale distrutto in 2012. L'architetto olandese Van Dongen-Koschuch reinterpreta diversi elementi emblematici del luogo in un'estensione atipica.

Questo hotel a cinque stelle che si trova all'angolo tra tre strade è un rettangolo distorta parallelepipedo di cinque piani, tra cui camere 211 - tra cui suite 15 - un ristorante, un centro benessere e un garage sotterraneo. Due muri adiacenti del vecchio ospedale per bambini sono stati conservati dai proprietari e nascondono stanze di servizio, uno spazio per conferenze e uffici.

Questi frammenti della fine del XIX secolo sono entrambi di mattoni rossi, ma hanno tuttavia un'espressione architettonica propria. Uno di loro, il vecchio frontespizio, al centro dell'edificio, presenta una grande cornice e angoli ingranditi da pietre di dimensioni bianche. Tra questa parte e la successiva costruzione, la seconda cosa del passato, al di sopra di due piani, permette di condividere una facciata molto elaborato, con architravi finemente scolpiti, le cui aperture sono state murate da mattoni e intervallati in modo casuale ampi baie con strutture metalliche di spicco.

6224nomini

Se questi due pezzi di archeologia sono stati conservati, non erano però il pretesto per la realizzazione di una pastica. Van Dongen-Koschuch, al contrario, ha deciso di deviare gli elementi, la materialità ei volumi, per unire le epoche del nuovo ensemble che unisce il rinnovamento e l'estensione contemporanea. La nuova facciata ricoperta di vibrofinitrici in ceramica di colore arancione, è di per sé un cenno agli edifici storici del quartiere come finestre verso le guance di parte scavata nel terreno.

Estendere l'ambiente verde del distretto, dove si trova il più grande giardino botanico di Amsterdam, nelle aree all'aperto dell'edificio, è stato un importante progetto. Le due terrazze e il patio dell'albergo sono state ampiamente vegetalizzate e rivestite di terracotta verde. Questo ambiente si trova anche all'interno dell'albergo, con abbondanza di verde dalla lobby alle camere.

Un modo originale di preservare il patrimonio storico, mentre deviandolo con abilità.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito il sito di van Dongen-Koschuch
Fotografie: Bart van Hoek

Pubblica il tuo commento

0
  • Non ci sono commenti su questo articolo.

ADC Awards

ADC-Awards-logo-2017 250-01
Le realizzazioni architettoniche più importanti eletti dalla comunità professionale

>> Per saperne di più

 

MIAWs

Miaw logo ok bianco

Un premio internazionale per i migliori prodotti per architetti e professionisti di layout

>> Per saperne di più

 

CONTATTACI!

5, Saulnier Street - 75009 PARIS

T: + (33) 1 42 61 61 81

F: + (33) 1 42 61 61 82

[email protected]

www.archidesignclub.com

su

mappa del sito

il mio conto